mercoledì 30 gennaio 2013

Cosa mangiamo oggi? Pranzetto cinese "fai da te"

Buongiorno a tutti.

Che giornata uggiosa! Anche da voi regna la nebbia perenne? Qui sembra di stare in mezzo alle "Nebbie di Avalon" con la sola differenza che non c'è Lancillotto a distrarmi!



Parliamo di cibo che alle 9.45 del mattino ci sta. Si lo so, dovrei parlarvi di una succulenta colazione, ed invece oggi vi racconterò del mio pranzo "cinese" improvvisato Domenica. 

Io adoro la cucina cinese! Fosse per me andrei al ristorante almeno una volta a settimana. Il problema è che ogni volta che ci vado (e non vado sempre nello stesso ) poi finisce che sto male! Sarò sfortunata io, o saranno questi ristoranti a non conservare bene il cibo? 

Quindi mi sono inventata il "Pranzetto cinese fai da te" e i miei due piatti preferiti "Riso alla cantonese"  e "Pollo alle mandorle" me li sono fatti io. 

Per il Riso alla cantonese ho utilizzato (per due persone) 

- Grammi 250 riso carnaroli 
- 1 vasetto di piselli
- Grammi 200 prosciutto cotto
- 1 uovo
- Salsa di Soya

Il procedimento è molto semplice, mentre il riso cuoce nell'acqua, preparate separatamente i piselli, il prosciutto cotto e l'uovo strapazzato. Il tutto deve essere ben rosolato. 



Una volta pronti gli ingredienti basterà scolare il riso ed unire il tutto! Amalgamare utilizzando abbondante salsa di Soya. Visto che la salsa è piuttosto salata vi consiglio di non utilizzare il sale, ma di metterne solo un po' nell'acqua bollente per il riso.  Passare il tutto su fuoco vivace per qualche minuto e servire: 




Per il pollo alle mandorle (per due persone) 

- Grammi 300 di petto di pollo
- Grammi 200 di mandorle sbucciate
- Salsa di Soya
- Mezzo bicchiere di vino bianco

Anche qui il procedimento è semplicissimo. Prima di tutto fate tostare le mandorle a 200 gradi nel forno modalità ventilata fino a quando non saranno belle dorate. Intanto tagliate il petto di pollo a pezzettini e passateli nella farina. 



Nella padella ho versato mezzo bicchiere di vino bianco, la salsa di Soya e poi ho aggiunto il petto di pollo. Ho lasciato cuocere il tutto fino a quando si è formata quella bella "Pappetta" che vedete nella foto qui sotto e ho aggiunto all'ultimo minuto le mandorle tostate. Anche qui, utilizzando la Soya, ci va poco sale.. se no diventa tutto salatissimo e immangiabile. 



Spero che la mia ricetta possa esservi utile per un pranzetto veloce e diverso dal solito. 

Buona giornata a tutti!
Monica 

16 commenti:

  1. mi hai fatto venire famissimaaaaa! mannaggia a te XD
    comunque anche io amo il cinese e spesso mi fa venire mal di stomaco, quindi anche io come te preparo il riso cantonese a casa <3
    io amo i ravioli di carne, sai anche quelli come si fanno? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmmm no quelli purtroppo no! Però guarda qui ci sono ricette di tutti i tipi XD http://ricette.giallozafferano.it/Ravioli-cinesi-al-vapore.html

      Elimina
  2. Mamma mia quel pollo..e quel riso. Devono essere da urlo!
    Che voglia di cucina cinese! Io faccio spessissimo gli spaghettini di soia con verdure e carne. Ho anche imparato a fare gli involtini primavera e mi vengono niente male!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli involtini primavera! ADORO! Solo che Davide non può mangiare nulla di fritto ç_ç che trauma!

      Elimina
    2. Sono buonissimi anche cotti al forno!;)

      Elimina
  3. Adoro il cibo cinese ed è una vita che non ne mangio... Con Tony avevamo deciso che ci saremmo anadati il venerdì che ero a Torino ma poi stavo male e non abbiamo voluto rischiare...
    Mi sa che l'unica soluzione è fare come hai fatto tu: prepararselo da soli... Complimenti! Sembra tutto delizioso...

    RispondiElimina
  4. No vabbè... Io non posso vederle certe cose!!!
    Visto che la mia Signora ha già commentato, Amoooooore, prendi nota,nè...
    Mentre alla cuoca vanno i miei vivissimi complimenti, perchè già dalle foto è tutto molto invitante, e sicuramente sarà stato anche buonissimo.

    RispondiElimina
  5. *________* sono felice che le mie ricette riscuotano tutto questo successo! Devo dire che la salsa di Soya davvero fa miracoli.. ieri sera l'abbiamo usata anche per gli straccetti ai carciofi, ma quella è un'altra ricetta XDXD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bravissima cuoca :) io anche amo cimentarmi con ricette nuove, adoro fare il pollo al curry con riso basmati *_*

      Elimina
  6. Ragazze dovete passarmi un po' di ricette! @LU il polla al curry non l'ho mai provato e @SARA involtini primavera cotti al forno? Ti mando una mail XD

    RispondiElimina
  7. XDXD *ho scritto il POLLA" XDXDXD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHA comunque è veramente semplice , ma il risultato è ottimo!
      poi io adoro il pollo con la salsina e con il riso mischio tutto insieme e diventa un piatto unico *_*
      comunque io ormai vado ad occhio per le dosi, ma se cerchi su internet ne troverai... io di norma faccio rosolare i pezzetti di pollo, quando sono dorati ci aggiungo un trito finissimo di cipolla e carote e un cucchiaio di curry( non esagerare o diventa fortissimo) e vedi tu quanto brodo serve per amalgamare il tutto.. dopo una ventina di minuti, quando vedi che tutto ha preso consistenza, aggiungi dello yogurt greco e mescola ancora qualche minuti. intanto prepari a parte del riso basmati da accompagnare :) è super *_*

      Elimina
  8. Li faccio spesso anche io *-*
    Però al posto del Carnaroli metto il Bismati e per puro gusto personale al posto del prosciutto metto i gamberetti (che è comunque una variante presente al ristorante cinese) ed al posto dei piselli nel vasetto uso quelli surgelati che rimangono più compatti.
    Invece per il pollo alle mandorle tosto le mandorle direttamente in padella ed al posto del vino uso solo acqua bollente o brodo.
    Ecco...Ora mi è venuta voglia di pollo alle mandorle ._. Quasi quasi lo faccio domani, o stasera!

    Comunque è quasi normale sentirsi male dopo aver mangiato al cinese, cucinano troppo pesante. Fortunatamente quando esco di lì mi capita solamente di rotolare per strada, ma ci vado comunque poco per sicurezza XD

    RispondiElimina
  9. Aaaaah ma che cose buone che hai preparato Monica!! Che acquolina..io adoro il cinese e pure io ci andrei sempre..per fortuna a Torino ormai so dove andare e non rischio neanche di stare male!! Però per una cenetta a casa queste due sono ottime ricette veloci e molto invitanti!! Complimenti chef (il femminile è sempre chef???XDXD) vabè comunque hai capito!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *______* allora quando veniamo a Torino ci porti anche a noi??? XD

      Elimina
  10. Buoni io pure li faccio spesso così.
    Poi mi piace tanto sperimentare ste cose etniche, se vado a mangiarle al ristorante poi quando torno a casa mi cerco le ricette e le provo.
    Indiano, cinese, giapponese, se sono "strane" e speziate (possibilmente anche un po' piccanti) io le devo provare

    RispondiElimina