martedì 2 aprile 2013

Libro della settimana - Albion di Bianca Marconero


Buongiorno a tutti!


Inutile aggiornarvi sul bollettino del tempo, tanto è lo stesso di prima delle vacanze Pasquali.. PIOVE e io sto iniziando a pensare che mi spunteranno le pinne o i piedi palmati.


Avete passato una buona Pasqua? Mi auguro di sì, le mie sono state giornate piene e ricche di allegria.. ci voleva proprio questa mini pausa per ricaricarsi positivamente.

Tra le altre cose ho terminato (anzi è più giusto dire divorato) un libro che mi è arrivato settimana scorsa, si tratta di “Albion” di Bianca Marconero, che ancora ringrazio per la bella lettera inviata insieme al libro.

Bianca aveva paura a consegnare il suo manoscritto nelle mie mani, non perché io sia particolarmente cattiva, ma perché immagino che ogni autore, abbia un po’ di timore quando un lettore prende in mano per la prima volta il frutto di tanta fatica.

Cara Bianca, puoi stare tranquilla perché il tuo libro mi è piaciuto tantissimo, tanto che a momento mi sento un po’ spaesata e vorrei già leggere il seguito.


Cresciuto senza madre, e dopo aver perduto il fratello maggiore – morto in circostanze misteriose –, nel giorno del funerale dell’amatissimo nonno, Marco Cinquedraghi riceve la notizia che gli cambierà la vita: deve lasciare Roma e partire per la Svizzera. È infatti giunto il momento di iscriversi all’Albion College, la scuola in cui, da sempre, si diplomano i membri della sua famiglia.
Ma il blasonato collegio riserva molte sorprese. Tra duelli di spade e lezioni di filologia romanza, mistici poteri che riaffiorano e verità sepolte dal tempo che riemergono, Marco scoprirà il valore dell’amicizia e capirà che l’amore, quello vero, non si ottiene senza sacrificio.
Nelle trame ordite dal più grande dei maghi e nell’eco di un amore indimenticabile si ridestano legami immortali, scritti nel sangue. Fino all’epilogo, tra le mura di un’antica abbazia, dove Marco conoscerà la strada che le stelle hanno in serbo per lui.
Il destino di un re il cui nome è leggenda.


Come vi dicevo il libro mi ha sorpresa e catturata al primo sguardo. Ero curiosa di leggerlo, perché tutti ne stavano parlando bene, e la mia paura più grande era quella di rimanere delusa.

Ebbene tutto questo non è avvenuto, perché l’autrice è riuscita a tessere una trama intricata, accattivante, che non lascia un attimo di respiro. Più leggi, più vorresti sapere.

Durante la lettura dei primi capitoli non ero particolarmente convinta, l’ambientazione e le vicende, mi ricordavano (alla lontana) i primi libri di Harry Potter.

In realtà il libro è completamente diverso, è vero che le ambientazioni inizialmente posso risultare simili, ma la trama e le vicende narrate si discostano dalla famosa saga.


Come a solito non vorrei parlarvi troppo della trama, credo che questo libro vada letto e assaporato, pagina dopo pagina.


I protagonisti che l’autrice è riuscita a delineare, con la sua scrittura semplice e accattivante, sono ben definiti. Hanno caratteri forti e decisi, probabilmente vi ritroverete a “odiare” Mr. Cinquedraghi, come è capitato alla sottoscritta, perché per almeno metà libro è insopportabile, oppure vi prenderete una cotta colossale per Lance Chevalier du Lac? Io lo amo, vi avviso, LUI è mio.. quindi una volta che avrete letto il libro giù le zampette.. guardare e non toccare.
E che dire del simpaticissimo Deacon Emrys con i suoi strani poteri telecinetici e la sua innata goffagine? Ovviamente in tutta questa storia non può mancare la donzella contesa, in questo caso risponde al nome di Helena Gonzales, una ragazza forte, di sani principi, che si inserisce perfettamente nella storia delineata dall’autrice.

Tutto il libro è un susseguirsi di colpi di scena, ogni personaggio ha il suo spazio, e la storia non è raccontata da un solo punto di vista. Questa è una delle cose che mi è piaciuta di più, adoro i libri corali, e Albion è un ottimo libro da questo punto di vista.

Sul finale, l’autrice risponde ad alcune domande che si pongono nella testa del lettore durante la lettura, ma lascia comunque spazio a tanti altri interrogativi, che spero troveranno risposta nel prossimo capitolo.

E’ una gioia, ed un piacere, vedere che giovani autori italiani, possono scrivere libri così intensi.
Ho passato anni interi a leggere solo libri di autori stranieri, mentre da quando ho aperto il blog, mi sono ritrovata tra le mani piccole perle come “Albion” e sono solo felice di poterne parlare bene.

Un po’ come in tutte le saghe adesso inizia l’attesa per il seguito, io spero vivamente che l’autrice e questa nuova casa editrice, che ha fatto uno splendido lavoro di impaginazione e editing, non ci facciano aspettare troppo. 


Sono curiosa, ho bisogno di capire chi si cela dietro lo pseudonimo di M., voglio sapere di chi mi posso veramente fidare, se la leggenda si compierà di nuovo o se l’autrice stravolgerà completamente la storia.




A tutti voi, amanti del fantasy e delle leggende antiche, consiglio assolutamente di leggerlo. 

Al momento il libro lo potete acquistare su internet, ma da Giugno, dovrebbe essere presente in tutte le librerie.

Non lasciatevi sfuggire questa storia, merita veramente di essere letta!

A presto 

Monica 

18 commenti:

  1. Fantastica recensione, concordo, è piaciuto molto anche a me. E anch'io sono pazza di Lance! *^*
    Non vedo l'ora di leggere il seguito! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io e Lance (o perlomeno io e colui da cui Lance deriva XD) abbiamo una storia segreta da almeno una ventina d'anni.. mio marito non lo sa.. certe cose è meglio non svelarle in famiglia XD
      Scherzi a parte, è uno dei migliori esordi che ho letto negli ultimi anni, spero di non dover attendere troppo per il seguito :)

      Elimina
  2. :) sono contenta ti sia piaciuto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Completamente conquistata, sai quando finisci un libro e ti senti persa? Ne voglio ancora XDXD

      Elimina
  3. Io ce l'ho in libreria che aspetta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo averlo letto ripassa da qui, sono curiosa di sapere che ne pensi ;)

      Elimina
  4. eeeeeeh allora lo devo leggere ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente sister, sono sicura che ti piacerà! E poi per il KINDER è in vendita a soli € 2.99 un affare!

      http://www.amazon.it/Albion-LIMITED-EDITION-BOOKS-ebook/dp/B00BWDC7XW/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1364895137&sr=8-1

      Elimina
  5. Non vedo l'ora di leggerlo!! :)

    RispondiElimina
  6. Era uno di quei libri che non m'ispirava tantissimo...adesso non vedo l'ora di leggerlo! ^^

    RispondiElimina
  7. Ecco, appunto... anch'io la penso come Elena!!!

    RispondiElimina
  8. Appena finisco qualche arretrato inizio a leggerlo!

    RispondiElimina
  9. Bravi bravi leggetelo perchè merita! Inoltre ho appena saputo che il seguito dovrebbe uscire entro l'anno, quindi non c'è tanto da aspettare *_*

    RispondiElimina
  10. Che bello, ti è piaciuto. Sono contentissima zia! E' un libro meraviglioso, uno dei migliori del 2013 fra le mie letture. E sono stra contenta che gli autori italiani riescano a farsi sentire e a dare voce a personaggi così meravigliosi.

    Bellissima recensione zia e sono contenta di aver contribuito (in minima parte) alla tua lettura *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *_* grazie al tuo bellissimo blog ho potuto leggerlo, sono troppo contenta, e non vedo l'ora che esca il seguito!

      Elimina
  11. Ne parlano tutti bene! Me lo devo procurare al più presto! Mi ispira parecchio!!! :)

    RispondiElimina